PRIVACY POLICY

 

Sommario

  1. GDPR – UE) 2016/679
  2. COOKIES
  3. COMMENTI

 

1. GDPR

Gentile Cliente/Visitatore,

ai sensi dell’art. 13 del Regolamento europeo (UE) 2016/679 (di seguito GDPR), e in relazione ai dati personali di cui lo Studio legale Aromolo entrerà nella disponibilità con l’affidamento della Sua pratica o con l’invio di una richiesta di contatto mediante form on line, Le comunichiamo quanto segue:

Titolare del trattamento e responsabile della protezione dei dati personali
Titolare del trattamento è lo Studio legale Aromolo in persona dell’avv. Guido Aromolo (di seguito indicato anche come “professionista”) con domicilio eletto in Via Cassa Di Risparmio, Merano, 39012 Bolzano. Il Titolare può essere contattato mediante email all’indirizzo info@avvocatoaromolo.it. Lo studio legale non ha nominato un responsabile della protezione dei dati personali (RPD ovvero, data protection officer, DPO).

Finalità del trattamento dei dati
Il trattamento è finalizzato alla corretta e completa esecuzione dell’incarico professionale ricevuto, sia in ambito giudiziale che in ambito stragiudiziale. I suoi dati saranno trattati anche al fine di:

  • adempiere agli obblighi previsti in ambito fiscale e contabile;
  • rispettare gli obblighi incombenti sul professionista e previsti dalla normativa vigente.

I dati personali potranno essere trattati a mezzo sia di archivi cartacei che informatici (ivi compresi dispositivi portatili) e trattati con modalità strettamente necessarie a far fronte alle finalità sopra indicate.

Base giuridica del trattamento
Lo studio del professionista tratta i Suoi dati personali lecitamente, laddove il trattamento:

  • sia necessario all’esecuzione del mandato, di un contratto di cui Lei è parte o all’esecuzione di misure precontrattuali adottate su richiesta;
  • sia necessario per adempiere un obbligo legale incombente sul professionista;
  • sia basato sul consenso espresso (ad esempio per l’invio di reminder, di newsletter, per rispondere a una domanda, per fornire una consulenza richiesta on line ecc.).

Conseguenze della mancata comunicazione dei dati personali
Con riguardo ai dati personali relativi all’esecuzione del contratto di cui Lei è parte o relativi all’adempimento ad un obbligo normativo (ad esempio gli adempimenti legati alla tenuta delle scritture contabili e fiscali), la mancata comunicazione dei dati personali impedisce il perfezionarsi del rapporto contrattuale stesso.

Conservazione dei dati
I Suoi dati personali, oggetto di trattamento per le finalità sopra indicate, saranno conservati per il periodo di durata del contratto e, successivamente, per il tempo in cui il professionista sia soggetto a obblighi di conservazione  per finalità fiscali o per altre finalità, previsti, da norme di legge o regolamento (di norma 10 anni).

Comunicazione dei dati
I Suoi dati personali potranno essere comunicati a:

  1. consulenti e commercialisti o altri legali o collaboratori che eroghino prestazioni funzionali ai fini sopra indicati;
  2. istituti bancari e assicurativi che eroghino prestazioni funzionali ai fini sopra indicati;
  3. soggetti che elaborano i dati in esecuzione di specifici obblighi di legge;
  4. autorità giudiziarie o amministrative, per l’adempimento degli obblighi di legge.

Profilazione e diffusione dei dati
I Suoi dati personali non sono soggetti a diffusione né ad alcun processo decisionale interamente automatizzato, ivi compresa la profilazione.

Diritti dell’interessato
Tra i diritti a Lei riconosciuti dal GDPR rientrano quelli di:

  • chiedere al professionista l’accesso ai Suoi dati personali ed alle informazioni relative agli stessi;
  • la rettifica dei dati inesatti o l’integrazione di quelli incompleti;
  • la cancellazione dei dati personali che La riguardano (al verificarsi di una delle condizioni indicate nell’art. 17, paragrafo 1 del GDPR e nel rispetto delle eccezioni previste nel paragrafo 3 dello stesso articolo);
  • la limitazione del trattamento dei Suoi dati personali (al ricorrere di una delle ipotesi indicate nell’art. 18, paragrafo 1 del GDPR);
  • richiedere ed ottenere dal professionista – nelle ipotesi in cui la base giuridica del trattamento sia il contratto o il consenso, e lo stesso sia effettuato con mezzi automatizzati – i Suoi dati personali in un formato strutturato e leggibile da dispositivo automatico, anche al fine di comunicare tali dati ad un altro titolare del trattamento (c.d. diritto alla portabilità dei dati personali);
  • opporsi in qualsiasi momento al trattamento dei Suoi dati personali al ricorrere di situazioni particolari che La riguardano;
  • revocare il consenso in qualsiasi momento, limitatamente alle ipotesi in cui il trattamento sia basato sul Suo consenso per una o più specifiche finalità e riguardi dati personali comuni (ad esempio data e luogo di nascita o luogo di residenza), oppure particolari categorie di dati (ad esempio dati che rivelano la Sua origine razziale, le Sue opinioni politiche, le Sue convinzioni religiose, lo stato di salute o la vita sessuale). Il trattamento basato sul consenso ed effettuato antecedentemente alla revoca dello stesso conserva, comunque, la sua liceità;
  • proporre reclamo a un’autorità di controllo (Autorità Garante per la protezione dei dati personali – www.garanteprivacy.it).

Informativa aggiornata al 08/09/2018

 

2. Cookies

il sito www.avvocatoaromolo.it non utilizza “cookies di prima parte” per la profilazione dell’utente. Pertanto, secondo le direttive del Garante per la privacy, non occorre ottenere il consenso dell’utente per il proseguimento della navigazione in questo sito web.

Per rendere il nostro portale più facile da utilizzare e maggiormente intuitivo possiamo fare uso dei cosiddetti “cookies tecnici”, ivi compresi i “cookies di terza parte”.

I “cookies tecnici” sono piccoli file di testo che i siti visitati dagli utenti inviano ai loro terminali, ove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi agli stessi siti alla visita successiva. Essi sono usati per differenti finalità: esecuzione di autenticazioni informatiche, monitoraggio di sessioni, memorizzazione di informazioni su specifiche configurazioni riguardanti gli utenti che accedono al server, memorizzazione delle preferenze, ecc.

Sono assimilati ai “cookies tecnici” anche i cookies analitici, pure se di terza parte, ossia gestiti da soggetti terzi rispetto a questo sito.

Quali sono i cookies utilizzati in questo sito?

Cookies di sistema

Il sito utilizza cookie per garantire all’utente una migliore esperienza di navigazione; tali cookie sono indispensabili per la fruizione corretta del sito. Puoi disabilitare questi cookie dal tuo browser, ma comprometterai la tua esperienza sul sito e non potremo rispondere dei malfunzionamenti.

Cookies di terza parte o analitici

1) Google Analytics

Questo sito web si avvale dell’ottimo servizio “Google Analytics”, fornito dalla società Google Inc, al fine di analizzare anonimamente dettagliate statistiche sulle visite del sito medesimo.

2) Facebook

Facebook utilizza cookies per offrire all’utente funzionalità di condivisione e di “like” sulla propria bacheca. Per maggiori informazioni, consultare la pagina:

https://www.facebook.com/about/privacy

3) Twitter

Twitter utilizza cookies per offrire all’utente funzionalità di condivisione sulla propria bacheca. Per maggiori informazioni, consultare le pagine:

https://support.twitter.com/articles/20170519-uso-dei-cookie-e-di-altre-tecnologie-simili-da-parte-di-twitter

https://twitter.com/privacy?lang=it

4) Google+

Google+ utilizza cookies per offrire all’utente funzionalità di condivisione sulla propria bacheca. Per maggiori informazioni, consultare la pagina:

http://www.google.com/policies/technologies/cookies/

 

3. Commenti

L’accesso alla funzione commenti non è subordinata a registrazione, ma richiede al momento della pubblicazione di ogni singolo commento la compilazione del campo “nome” (che potrà essere riportato assieme al commento medesimo) e l’indicazione di un indirizzo di posta elettronica (che non verrà pubblicato). I dati forniti saranno trattati in conformità alle regole stabilite dal GDPR, come da informativa pubblicata sopra in questa pagina.

I commenti sono soggetti a moderazione da parte dell’amministratore del sito, sulla base delle seguenti regole:

1) l’oggetto del commento deve essere lo stesso dell’articolo o della recensione al quale il commento medesimo è collegato;

2) non sono consentiti riferimenti a persone, entità o fatti non correlati con l’articolo o la recensione o agli altri commenti già pubblicati in proposito;

3) non sono consentite affermazioni diffamatorie o insulti, a chiunque siano riferiti.

Gli autori dei commenti sono responsabili del loro contenuto. L’amministratore del sito si riserva, a suo insindacabile giudizio:

1) di non pubblicare il commento;

2) di chiedere all’utente modifiche utili a farlo corrispondere alle regole di pubblicazione;

3) di apportare unilateralmente modifiche o correzioni ortografiche al commento.

Per qualsiasi comunicazione o richiesta di chiarimenti inviare una email a info@avvocatoaromolo.it